MegaRide, dai risultati della ricerca alle auto da corsa

Monitorare e analizzare in tempo reale il modo in cui gli pneumatici si comportano a contatto con l'asfalto: è l'algoritmo alla base di MagaRide, spin off accademico nato poco meno di un anno fa. Questo sistema consente, in tempo reale, di conoscere i dati che acquisisce dalle autovetture sulle quali viene implementato, con una centralina. MegaRide, che ha sede a Napoli, dove è nata, è un'avventura nata da un progetto elaborato da tre ragazzi Flavio Farroni, il Ceo, Aleksandr Sakhnevych il Cto e Francesco Timpone, chairman che, dopo i primi passi, oggi è una realtà in crescita. "MegaRide è un progetto dovuto - spiega Flavio Farroni, Ceo della start up -. La nostra ricerca, nata in ambito accademico, aveva prodotto risultati concreti, e, data la forte connotazione pratica, ci siamo messi in gioco". MegaRide, lo scorso anno, si è aggiudicata il premio Start Cup Campania 2016, una businness plan competition, organizzata da 8 anni dagli atenei regionali, finalizzata a mettere in gara gruppi di persone che elaborano idee imprenditoriali basate sulla ricerca e l'innovazione. Oggi Farroni ha portato l'esperienza della sua azienda in occasione della presentazione dell'edizione 2017. "Avevamo intenzione di dare valore ai prodotti della nostra ricerca, con l'obiettivo di fornire software per la simulazione di guida - racconta -. Ci siamo interfacciati, prima di tutto, con il motor sport e l'industria automobilistica". All'inizio l'approccio del gruppo è stato di tipo B2B,

Read more...

Start Cup Campania: i 7 rettori presentano l'VIII edizione

Trasformare un'idea innovativa e originale in tema di ricerca scientifica e innovazione tecnologica in un progetto imprenditoriale. È l'obiettivo con cui otto anni fa le sette Università della Campania hanno istituito «Start Cup Campania», il Premio dell'Innovazione, una business plan competition nata per sostenere la ricerca e l'innovazione tecnologica finalizzata allo sviluppo economico e alla nascita di imprese ad alto contenuto di conoscenza. Il 19 aprile ci sarà la presentazione dell'ottava edizione di Start Cup Campania nella Sala degli Angeli dell'Università Suor Orsola Benincasa, a cui quest'anno per turnazione è affidata la direzione del Premio. Alla presentazione prenderanno parte i sette Rettori degli Atenei della Campania: Alberto Carotenuto (Parthenope), Lucio d'Alessandro (Suor Orsola Benincasa), Filippo de Rossi (Università del Sannio), Gaetano Manfredi (Federico II), Elda Morlicchio (L'Orientale), Giuseppe Paolisso (Sun-Vanvitelli) e Aurelio Tommasetti (Salerno). Nel corso della mattina prima una tavola rotonda su «Amministrazioni pubbliche, associazioni imprenditoriali e start up» con l'assessore ai fondi europei ed alle politiche giovanili della Regione Campania, Serena Angioli, l'assessore al lavoro e alle attività produttive del Comune di Napoli, Enrico Panini, e il past president del gruppo giovani imprenditori di Napoli, Susanna Moccia e poi la presentazione delle testimonianze e delle best practices delle precedenti edizioni del premio con

Read more...

Mezzogiorno Economia parla di MegaRide come spin off che porta Napoli nelle corse

E' un tool in grado di monitorare ed analizzare il comportamento degli pneumatici a contatto con la superficie stradale, elaborando in tempo reale i dati acquisiti dai sensori standard di bordo, grazie all'ausilio di algoritmi e modelli fisici. Di fatto, quindi, riesce a trasformare un veicolo testato in pista in un vero e proprio laboratorio mobile, by-passando così i costosi controlli sperimentali che di solito si effettuano presso le strutture esterne dotate di banchi prova. A svilupparlo è stato il gruppo di ricerca Vehicle Dynamics del dipartimento di Ingegneria industriale della Federico II di Napoli, che dopo anni di collaborazione con i più importanti marchi dell'automotive e con vari team corse del motorsport, il 21 giugno dello scorso anno ha creato uno spin off accademico. L'hanno chiamato MegaRide, e la maiuscola che divide la parola diventa l'anello di congiunzione tra le radici, l'appartenenza al territorio orgogliosamente rivendicata, e una tecnologia fortemente innovativa che spalanca le porte al futuro. Perché Megaride è il nome dell'isolotto (quello di Castel dell'Ovo) su cui si sarebbe arenato il corpo della sirena Partenope, dando origine al primo insediamento della NeaPolis; ma letto con una pausa e pronuncia inglese restituisce l'idea di una “grande corsa”. Come quella di Flavio Farroni, 31 anni, il Ceo dello spin off, che lavora al progetto sin dalla tesi di laurea discussa nel 2010, e poi ha approfondito il tema durante gli anni del dottorat

Read more...

Su Radio Kiss Kiss il software che analizza e giudica lo stile di guida

Radio KISS KISS, la Radio ufficiale di SMAU, ha seguito da vicino, con il suo programma "Smile Everywhere" di Max Giannini e Luca Iovine, l'appuntamento di SMAU Napoli 2016 alla Mostra d'Oltremare, raccontando esempi di successo e contenuti di natura tecnologica per spronare i numerosi utenti e radio ascoltatori al rinnovamento ed al miglioramento della società e delle imprese. Nella puntata andata in onda giovedì 12 gennaio, di cui è possibile ascoltare il podcast online, hanno parlato di MegaRide e del suo progetto di analisi sullo stile di guida, intervistando il CEO Flavio Farroni.

Read more...

Premio Speciale Shark Bites al PNI 2016

Venerdì 2 dicembre 2016 sono stati nominati i vincitori della XIV edizione del Premio Nazionale per l’Innovazione (PNI), la maggiore business plan competition italiana, ospitata quest’anno dall’Università di Modena e Reggio Emilia. Il PNI – a cui concorrono i migliori progetti d’impresa innovativa vincitori delle 16 Start Cup regionali, che coinvolgono oltre 40 tra università, incubatori e istituzioni – ha visto quest’anno la partecipazione di 3.440 neoimprenditori, per un totale di 1.171 idee e 511 business plan presentati. I vincitori sono stati selezionati tra le 65 startup finaliste da una giuria composta da 48 esponenti del mondo dell'impresa, della ricerca universitaria e del venture capital, sulla base di criteri come originalità dell’idea imprenditoriale, realizzabilità tecnica, interesse per gli investitori, adeguatezza delle competenze del team, attrattività per il mercato. MegaRide è stato insignito del Premio Speciale Shark Bites, che metterà a disposizione un investimento azionario condizionato all’esito positivo dei successivi processi di due diligence e negoziazione.

Read more...