MegaRide sarà intervistata da Michael Prisco di ADS Assembly Data System nell'ambito del TBIZ 2017 per raccontare l'esperienza di uno spinoff accademico ad un anno dalla nascita, le sfide imprenditoriali, il percorso d'incubazione e le interazioni con l'automobilismo internazionale.

MegaRide è un esempio vincente di eccellenza territoriale, una piccola grande realtà in grado di interfacciarsi con contesti internazionali di assoluto rilievo. Fin dai primi passi si è spinta verso un mercato divenuto via via più chiaramente orientato alla smart mobility ed alla guida autonoma, fortemente basate su algoritmi fisici di derivazione racing.
MegaRide incarna appieno il concetto di open innovation, poichè nasce come spin-off accademico del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università Federico II, per operare trasferimento tecnologico e valorizzare i prodotti della ricerca ottenuti nell'ambito dello sviluppo di modelli avanzati di dinamica del veicolo.

Segue poi un processo di incubazione aziendale presso NewSteel di Città della Scienza " a cui dobbiamo tanto nella nostra avventura imprenditoriale" sottolinea Flavio.
E l’avventura continua con diversi riconoscimenti, come la StartCup 2016 e lo SharkBites Award al Premio Nazionale dell'Innovazione in qualità di startup più innovativa nel campo del trasferimento tecnologico, fino ad interfacciarsi con i big player della Formula1, della motoGP e del motorsport internazionale. “Abbiamo in cantiere nuove partnership strategiche in esclusiva con grandi players del settore racing... a breve scopriremo le carte!”

“Grazie alla nostra precedente esperienza al TBIZ abbiamo ampliato molto la nostra rete di relazioni, che sono essenziali per qualsiasi business. A settembre, contiamo di focalizzare l'attenzione sulla definizione di partnership tecnologiche e commerciali inerenti le nostre nuove linee di business per il mercato B2C basato su ADAS e smart mobility. Nell'ambito di potenziali partnership, offriamo accesso a contesti automotive di primario rilievo ed all'area paddock di alcuni tra i principali eventi automobilistici e motociclistici d'Europa.

Il nostro team è alla ricerca di expertise in grado di consentirci di far leva, dal punto di vista del marketing e della visibilità internazionale, sui consolidati rapporti con realtà di alto profilo. Inoltre, cerchiamo connessioni con nuovi potenziali target nell'ambito delle nostre attività, come: team motorsport amatoriali e semi-pro, società di gaming e simulazione arcade, compagnie assicurative, sviluppatori di sistemi ambedded e gestori di piattaforme di comunicazione interveicolare.”